FOR THE RENAISSANCE IN US
/ Food ita / Quesadillas? Si grazie!

Quesadillas? Si grazie!

In casa Dantemag il famoso chef Marco Pernini condivide con noi l’amore per le quesadillas, tipiche della tradizione messicana, e come sempre ci propone una sua ricetta per non eccedere nelle calorie!

 di Marco Pernini

shutterstock_140674981La cucina messicana è ovunque sempre più popolare perché è gustosa nelle sue tipiche ricette a base di mais, fagioli, pomodori e peperoni – tutti ingredienti ricchi di vitamine e nutrimenti. A chi non piace un nacho immerso in una salsa piccante o nella rinfrescante guacamole? Devo però ammettere che i piatti messicani sono spesso farciti di formaggio ed altri ingredienti grassi. Ma … come ho anche sempre detto, ci è permesso prendere una pausa dalle diete che seguiamo. Anzi, mangiare, ogni tanto, qualcosa di “proibito” può persino aiutare a sentirsi meglio e, con dei piccoli accorgimenti, anche la linea non ne risentirà!

Possiamo quindi abbandonarci alla golosità di una gustosa ‘quesadilla’ senza preoccuparci che abbia troppi grassi e calorie.

Come si fa, mi sento chiedere? Beh, prima di tutto, è possibile eliminare o utilizzare meno formaggio o in alternativa impastarla con una farina senza glutine. E’anche possibile cuocerla in forno o in una padella senza olio e rimarrà croccante lo stesso.

shutterstock_132346706shutterstock_156766169shutterstock_175584752

shutterstock_172234187La cosa più importante, ovviamente, è quello che effettivamente si usa come ripieno per la quesadilla. A volte, al posto di un sano panino con l’insalata mi faccio una quesadilla, ricordatevi che tutti abbiamo bisogno di carboidrati come parte di una dieta sana, perché ci forniscono l’aiuto necessario per l’assorbimento delle proteine.

Quindi, creare la propria versione di quesadilla con verdure fresche e proteine può anche essere un modo alternativo per eliminare i kili di troppo.

In ogni caso nella cucina messicana ci sono talmente tanti piatti che includono carne o pesce alla griglia che se uno davvero vuole può tranquillamente evitare l’ assunzione di carboidrati.

Un altro piatto che merita attenzione è il cevice, pesce marinato in succo di agrumi. Il pesce utilizzato varia da luogo a luogo ma ovunque viene servito con un’insalata di verdure tritate finemente. E’ una scelta estremamente sana, fresca ed allettante.
Quando si cerca di ridurre le calorie, quello che più aiuta è il saper rinunciare ai contorni di riso o patatine fritte. Dite invece sì ai fagioli che sono meno glicemici e se davvero siete ossessionati dalle calorie la cosa più saggia è mangiare porzioni ridotte.

shutterstock_134966054shutterstock_100360574

Ora che conoscete vari modi per assaporare il cibo messicano, senza rovinare il regime dietetico, spero di avervi stuzzicato l’appetito! A questo proposito ecco come potete indulgere con moderazione, come sono solito dire, con una mia ricetta per una gustosa e sana quesadilla. E’ perfetta per uno snack, un pranzo leggero e facile da preparare.

QUESADILLAS CON FAGIOLI ROSSI.

shutterstock_160680227INGREDIENTI  per 3 persone:

  • 1 pacco di tortillas (di mais o senza glutine)
  • 200g   formaggio medio fresco (tipo Cheddar) grattugiato (senza latte per i vegani)
  • 1 barattolo di fagioli rossi (di Spagna)
  • ½ cipolla bianca tritata
  • ½ pomodoro fresco tritato
  • Una buona manciata di coriandolo tritato
  • 2 cucchiaini coriandolo macinato
  • 2 cucchiaini cumino macinato
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio d’oliva per cucinare

Red-Kidney-Beans-Quesadilla

METODO:

In una padella antiaderente scaldate l’olio e fate soffriggere a fiamma bassa la cipolla finché avrà un colore leggermente dorato, insaporite con le spezie, sale e pepe, lasciando soffriggere ancora per un pò. Aggiungete il pomodoro tritato e cucinate finché tutti gli ingredienti saranno morbidi così da poter essere schiacciati con una forchetta, quindi aromatizzate con il coriandolo. Ora, versate i fagioli scolati e cucinate tutto insieme abbastanza velocemente. Potete schiacciare i fagioli con una forchetta così, sia la cipolla che i fagioli rimarranno croccanti, altrimenti frullate tutto in un mixer da cucina in modo da ottenere una crema liscia.

Spalmate il composto sulla tortilla, aggiungendo il formaggio grattugiato e coprite con un’altra tortilla formando così un panino.

Passatela in una padella con pochissimo olio finché la tortilla non si sarà dorata da una parte e dall’altra. La fiamma dovrà essere molto bassa per permettere al formaggio di sciogliersi ma la tortilla resterà croccante senza bruciarsi.

Dato che le tortilla di frumento possono essere un pò pesanti, mi piace servire la mia quesadilla con un’insalata, come si vede nella foto. Uso il songino (valeriana), qualche seme di girasole tostato dei finocchi crudi finemente affettati e condisco con olio extra vergine d’oliva e succo di limone.

Ogni volta che cucino questa versione, é un successo garantito.E’ un piatto veloce, economico e nutriente. Gustatelo…

e buon appetito !

shutterstock_194517545

This post is also available in: Inglese

0 POST COMMENT
Rate this article

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *