FOR THE RENAISSANCE IN US
/ Home @it / Dare salute e bellezza alla pelle con la cosmesi naturale.

Dare salute e bellezza alla pelle con la cosmesi naturale.

L’ampia scelta di cosmetici e prodotti di bellezza fa sempre più discutere sul loro prezzo e la loro incerta efficacia. Dantemag guarda alla naturalità della pelle e suggerisce come risparmiare preparando dei semplici sani rimedi.

Di Elisa T. Keena

shutterstock_99835262

shutterstock_92739982La pelle è l’organo più esteso del corpo umano, la sua è una funzione protettiva per la nostra struttura ma rappresenta anche un’incredibile “media”. Come avessimo una rice-trasmittente che comunica con il mondo attraverso i suoi sensori. Tramite le sensazioni che la pelle ci trasmette, percepiamo la carezza dell’amato, il soffio della brezza, il bruciore del fuoco e analogamente raccontiamo, il nostro stato di salute interna. La pelle vive ed invecchia in armonia con il nostro esistere, il tempo mostra quindi i segni del nostro vissuto. Sia in superficie che in profondità le fibre di collagene e le elastine diventano più spesse, allentate, con la conseguente diminuzione di elasticità ed ecco comparire le rughe. Questo naturale processo di rallentamento dell’esfoliazione e della produzione di collagene ( 1% in meno all’anno) ha inizio verso i vent’anni, subentra poi una lenta disidratazione tra i diversi strati della pelle e le cellule adipose iniziano a rimpicciolirsi fino ad arrivare, a circa 40 anni, al termine della produzione di collagene.

shutterstock_217544752

shutterstock_136586798

Conosciamo bene come l’ alimentazione, abbia un effetto rilevante sulla pelle ma cosa conosciamo di quello che ci mettiamo sopra? Fin dai tempi antichi ricercando l’elisir di lunga vita si è sempre intervenuti su come far apparire la pelle eternamente giovane! In passato le donne usavano il latte, il miele, l’avena, alghe marine e nell’800 per schiarire la pelle, quale sinonimo di eleganza, veniva addirittura usato l’arsenico.

shutterstock_54193129

Per lo stesso motivo, la regina Elisabetta I d’Inghilterra e le donne del suo tempo usavano il cerume, un miscuglio di aceto e piombo. Anche ai nostri tempi c’è chi ritiene apprezzabile apparire con una pelle più chiara ma le creme, che perlopiù si usano a tal fine, contengono mercurio.

Ma quanto siamo informati su come è regolamentata la presenza di sostanze tossiche nella cosmesi?

shutterstock_110494781

Ebbene, la Comunità Europea ha vietato 1100 elementi chimici nei cosmetici, mentre gli Stati Uniti d’America sembrano preoccuparsi meno per i loro connazionali e ne hanno vietati solo 10! Di conseguenza, negli USA esistono circa 400 prodotti legalizzati il cui commercio e’ vietato nella Comunità Europea. Con Dantemag riteniamo importante evidenziare queste politiche di controllo che possono aiutare la prevenzione di certe malattie.

shutterstock_62548324Di fatto, noi assorbiamo il 60% di quello che applichiamo sulla nostra pelle.

Quando acquistiamo un cosmetico dovremmo fare attenzione quindi sia ai suoi componenti, sia all’ area di provenienza, non sempre segnalata nelle etichette.

Qui sotto vi segnaliamo una lista di prodotti assolutamente da evitare.

 

Prodotto Possibile danno
Perossido di Benzoile Mutageno
 danneggia il DNA –  irritante
DEA/MEA/TEA dermatiti – può causare il cancro- danneggia l’ambiente
Diossina causa il cancro – danneggia il sistema immunitario
FD& C colour 8 Cancerogeno – riduce l’ossigenazione
Plastiche di glicole di propilene del petrolio possibili danni al cervello – al fegato ed ai reni – cancro
4-hydroxybenzoato (Parabens) cancro al seno – sterilità nell’uomo
Laurilsolfato di Sodio (SLS) danni agli occhi – depressione – irritazione – morte
PEG Avobenzone, benzphenone, PABA  produce radicali liberi; può danneggiare il DNA
Avobenzone, benzphenone, Free radical generators, leads to DNA damage
PABA Free radical generators, leads to DNA damage
Pthalati danneggia il fegato ed i reni – può provocare danni ai nascituri – causa danni all’ambiente
Triclosan È un insetticida che provoca danni alla salute, ai pesci, e all’ambiente
BHA/ BHT può provocare il cancro
Siloxani danneggia il mare e l’ambiente
Mercurio Si accumula nel tempo e provoca intossicazioni gravi

Ovunque si viva, in Europa, negli Stati Uniti o in qualsiasi altra parte del mondo, esiste un modo per evitare queste sostanze tossiche, come? Preparando in casa la nostra cosmesi, se poi userete ingredienti biologici i risultati saranno ancora più evidenti.

Ecco qui di seguito la lista dei prodotti da usare ed i loro benefici.

Prodotto naturale Proprietà Componenti
Miele azione antimicrobica contro una vasta gamma di batteri e micosi. Idratante e detergente Contiene: zuccheri, acqua, vitamine C, B, B6, complessi B2 come la riboflavina.
Buccia di limone Schiarente Vitamina C, acido idrossile
Farina d’avena Aiuta contro l’acne; dona luminosità alla pelle ed idrata; è anche un antinfiammatorio. Le sue fibre tolgono l’untuosità eccessiva e i batteri Polisaccaridi e glucosio
Latte (siero di latte; latte di mandorle, di riso, di pecora e di mucca) Idratante e schiarente; il latte acido restringe i pori Grassi, proteine e vitamine. Acido lattico
Oli vegetali e di cocco Emolliente Acido laurico
Ananas Aiuta la guarigione delle cicatrici Bromelina
Fettine di cetriolo Allevia il gonfiore degli occhi Vitamina C, acido caffeico

Ed ecco alcune “ricette” per semplici trattamenti di bellezza

shutterstock_204604576

Idratanti

Maschera per il viso allo yogurt – prendere mezza tazza di yogurt (possibilmente già scaduto), mezza tazza di miele e mezzo cetriolo tagliato a fette sottilissime, unire insieme il tutto e stenderlo sul viso per 15 minuti.

Maschera al miele (1) – mettere un cucchiaino di miele biologico sul volto e lasciarlo per 10-15 minuti poi risciacquare.

 

Maschera al miele (2) – unire del siero di latte con del miele e un tuorlo d’uovo; lasciare la mistura sul viso dai 10 a 30 minuti e poi risciacquare.

 

shutterstock_150720107

Maschera al cioccolato – ¾ di tazza di cacao, ¼ di tazza di miele, 3 cucchiai di farina d’avena, 2 cucchiaini di formaggio di capra sbriciolato; unire il tutto e lasciare sul viso per 30 minuti.

Maschera alla papaya prima di tutto detergere il viso con un bagno di vapore, poi schiacciare la papaya e spalmarla sul viso; lasciare in posa dai 10 ai 15 minuti.

shutterstock_195335234

Idratante al miele per il corpo – prendere un cucchiaio di miele e un cucchiaino d’olio, poi aggiungere del succo di limone

Balsamo per le labbra – unire alla cera d’api olio di mandorle e burro di karité insieme ad oli essenziali a piacimento quindi riscaldare leggermente; versare in un contenitore e quando freddo applicare sulle labbra.

Contro le macchie

Trattamento antimacchie al miele – unire del miele con dell’olio essenziale di tea tree e applicare sulla macchia con bastoncino di cotone; lasciare in posa una notte

Struccante e detergente – Detergente al miele ed olio – unire miele con oli di jojoba e di cocco; massaggiare sul volto evitando gli occhi per rimuovere il trucco e liberare i pori.

shutterstock_151360316

Schiarente per la pelle
Prendere mezzo limone, massaggiare sul viso e lasciare dai 5 ai 10 minuti; sciacquare.

 

Bagno

Bagno al latte e miele – prendere ½ tazza di miele e 2 tazze di latte, unire alcune gocce di lavanda o altro olio essenziale a piacere; aggiungere all’acqua del bagno e rilassarsi.

 

Esfolianti

Miele e bicarbonato di soda – unire due parti di miele ed una parte di bicarbonato di soda, poi esfoliare ed idratare.

Esfoliante al miele e mandorle – unire due cucchiaini di mandorle tritate e due cucchiaini di miele; poi esfoliare ed idratare.

Esfoliante al caffè (rituale tailandese) – mischiare ½ tazza di caffè con mezza tazza di zucchero turbinado, alcune gocce di olio di menta, ¼ di tazza di olio l’oliva; poi stendere e massaggiare

 

 

shutterstock_169167941

Trattamento per gli occhi

Bustine di tè (alla camomilla, nero o verde) – lasciare le bustine in acqua bollente, poi far raffreddare in frigorifero. Applicare sugli occhi e rilassarsi per 30 minuti.

Cetriolo applicare fettine di cetriolo sugli occhi e lasciare per 30 minuti.

Tonificanti

Tonificante all’avena lasciare l’avena in acqua per ottenere latte d’avena da usare come un tonificante naturale.

Ebbene, divertendoci con i nostri prodotti “fai da te” si potrà’ non solo risparmiare sui cosmetici che si comprano, ma anche controllare ciò che mettiamo sulla nostra pelle. Ricordiamoci però che il segreto di un’eterna giovinezza inizia in noi e con il ritorno alle origini di una cosmesi sana ed efficace ci si potrà anche specchiare in mondo nuovo!

 

 

 

shutterstock_187517477

This post is also available in: Inglese

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *