FOR THE RENAISSANCE IN US
/ Arte @it / Belinda Wilson Il viaggio di una donna.

Belinda Wilson Il viaggio di una donna.

Massimo Gava ha rintracciato in quel di Londra Belinda Wilson, che da modella ha deciso di passare dall’ altra parte della macchina fotografica con risultati sorprendenti.

 

 

Belinda Wilson, modella fotografata da Patrick Lichfield e Terence Donovan, ci porta nel suo viaggio di donna ed artista che dopo un periodo di pausa per accudire ai due figli, ora cresciuti, ha deciso di riprendere.

“E’ ora di appagare la mia passione per la fotografia”.

Il fatto che per molto tempo sia stata davanti alla macchina fotografica fa si che sappia cosa vuole raccontare e lo fa in modo insolito ed originale,

La scelta dei luoghi per le sue fotografie devono avere una certa energia, devono trametterle qualche cosa. Lo stesso vale per le persone che Belinda include nei suoi lavori. Ci tiene a precisare che non sono modelli, ma gente vera che lei incontra per caso. nella ricerca del posto ideale da immortale con la sua macchina fotografica.

Gran parte del suo lavoro e’ anche un modo per catturare le bellezze del nostro pianeta, sia che le trovi camminando alla ricerca di un castello abbandonato in Irlanda, oppure sul Golden Gate a San Francisco, il rito è sempre lo stesso.

Nei suoi viaggi porta con se solo la macchina fotografica ed un baule pieno di fantasiosi oggetti: vestiti ed accessori vari, che trova nei diversi negozi di Londra dove la vendita dell’ usato viene devoluta a sostenere cause di beneficenza.

Quando Belinda trova il punto perfetto lo sente, e come se fosse posseduta da uno spirito inizia a tirare fuori dal baule le sue cose, vestirsi, truccarsi in modo consono a quello che la sua creatività le fa sentire. Poi posiziona la macchina fotografica e inizia a fare gli autoscatti.

Perche’ tutte le foto che Belinda fa, sono solo semplici autoscatti. Il risultato lo si può vedere nelle foto che abbiamo pubblicato in esclusiva su Dante prima della sua mostra intitolata “ Theatre of one” ( teatro di una persona) che inaugura a metà Ottobre presso la galleria Pall Mall di Londra per poi essere trasferita nelle sedi internazionali più prestigiose di New York, Hong Kong, Tokyo e così via.

Perché questo titolo? Belinda mi risponde dicendo che lei vede il pianeta terra come un grande teatro dove si svolgono costantemente commedie e drammi, che lei vuole catturare con le sue foto e poter così celebrare la bellezza di ciò che avviene attorno a noi.

Le foto parlano da sole e come abbiamo sempre fatto per i lavori di altri artisti eccezionali che vi abbiamo presentato precedentemente, ( ndr vedi Mataro da Vergato) lasciamo ai nostri lettori la totale libertà di farsi trasportare ovunque dalle immagini evocative di Belinda perche dice che il suo viaggio diventi il vostro.

A voi dunque l’arte fotografica di Belinda Wilson.

L’ Abbondanza.

Ho voluto chiamare così questa foto in quanto dimostra la grandezza delle natura e il rispetto che bisogna darle. Tutti siamo parte di questa meraviglia e la dobbiamo proteggere

Il Viaggio

I misteri e la potenza della natura sono incredibili ed èsolo confrontandoci come singoli che si evidenziano le emozioni che gli elementi naturali ci fanno sentire.

Trascendentale.

Ho giocato qui con lo spirito del cielo e mentre facevo la serie di questi autoscatti la natura mi ha ripagato con un caldo vento che mi ha dato una sensazione di totale libertà.

Il Risveglio.

Eccomi qua dopo aver camminato per due ore con tutte il mio necessario per le foto, infine ho trovato queste montagne che mi hanno dato la spinta spirituale per creare questa foto. Le nuvole che mi accompagnano mi hanno donato un senso di serenità per questa visione.

Boudicea e i suoi angeli
Ecco il mio romanticismo infinito che si vede in molte delle foto che faccio. 
Il mio desiderio è quello di condividere il mio mondo interiore esplorando tutti i miei sensi ed esprimere la mia passione.

Mormorio Profondo

Sono salita in alto su questa incredibile formazione rocciosa, vestita come creatura mitica esattamente dove tra le rocce vivono le piccole fate delle terra.

In Bilico.

Non lo fa la maggior parte di noi? Rischi, giudizi, aspettative, decisioni, è la vita! “Il nostro mondo moderno è davvero adatto per me?” Non è forse la domanda che ci poniamo tante volte?

La mostra fotografica di Belinda Wilson “Theatre of One” e’ alla La Galleria PALL MALL, 30 Royal Opera Arcade, London SW1 4UY, from 16th al to 21 October, 2017, dalle 10 alle to 6 p.m.

 

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *