FOR THE RENAISSANCE IN US
/ Fashion @it / VENEZIA. La Regina dell’Adriatico e Montecarlo insieme per la notte più indimenticabile dell’anno

VENEZIA. La Regina dell’Adriatico e Montecarlo insieme per la notte più indimenticabile dell’anno

Per la prima volta e in esclusiva a Venezia il Buddha Bar Monte-Carlo aprirà le sue porte per immergere i selezionatissimi invitati in una spettacolare atmosfera, dove l’eleganza e l’intrattenimento formeranno un voluttuoso appagamento dei sensi tra arte, sacralità e ammalianti giochi di luci e colori. Musica, spettacolo e ricercatezza le parole chiavi, ospiti prestigiosi nazionali e internazionali assieme alle icone del mondo del web daranno lustro al nuovo punto di riferimento del divertimento d’élite. Ideato e realizzato dai due giovani imprenditori veneziani Simone Rossato e Alvise Scarpa, soci fondatori di The Secret Gate-Luxury Events, una delle principali agenzie di organizzazione di top events d’interesse internazionale, Monte-Carlo Deluxe, in programma sabato 9 settembre a Palazzo Flangini, per una notte riporterà Venezia agli antichi splendori.

Unica. Una sola parola per definire la città gioiello di Venezia, che vanta la Repubblica più antica al mondo, patria del capitalismo moderno e importante protagonista del Rinascimento europeo. Sorta dalle rovine dell’impero romano, diventa non solo la maggiore potenza marinara ma anche il luogo di nascita dell’economia commerciale ancora attuale. Lo stile di vita veneziano, quello vero, parla di un luogo dal fascino intramontabile, dove ogni angolo è cultura, estasi per i sensi.

Simone Rossato e Alvise Scarpa

Riportare Venezia – negli ultimi anni vilipesa e imbruttita da un turismo di massa che non comprende la sua unicità – al ruolo che le spetta di diritto: questa la sfida, già vinta, da due giovani imprenditori veneziani, Simone Rossato e Alvise Scarpa, due meravigliosi “pazzi” innamorati della loro città natale tanto da donarle una serata all’insegna della magia allo stato puro. Dare a Venezia quel che è di Venezia, che tradotto significa amore per la sua arte, i suoi palazzi, le antiche vestigia, la tradizione, l’artigianato e le manifatture originali.

A volte sulla riva di San Marco giungono velieri che recano nelle loro vele i venti di altri mondi. Mieczysław Kozłowski

Affinché tutto fosse perfetto e universalmente riconosciuto, travalicasse l’Adriatico e divenisse simbolo di qualcosa di unico e prezioso, la sfida doveva essere totale. Ecco perché l’evento più atteso dell’anno targato “The Secret Gate” è l’unico – ma non poteva essere altrimenti – a far uscire la Société Des Bains De Mer, di proprietà della famiglia reale di Monaco, dalla Rocca del Principato per sbarcare a Venezia. Questo è, in sintesi, Monte-Carlo Deluxe, in programma sabato 9 settembre a Palazzo Flangini, affacciato sul Canal Grande, costruito nel XVII secolo dall’architetto Giuseppe Sardi, discepolo di Baldassarre Longhena.

Attesi trecento ospiti a invito esclusivo e numerato per l’evento clou a chiusura della 74esima Mostra del Cinema di Venezia: i venticinque tavoli già tutti prenotati ospiteranno vip, top manager internazionali e imprenditori italiani e stranieri. Tra loro, anche una rappresentanza del direttivo di SBM – Société’ des Bains de Mer – di proprietà della famiglia reale monegasca, l’holding che stabilisce la distribuzione di qualsiasi brand internamente alle proprie strutture.

Direttamente da Miami, per l’occasione, arriva a Venezia Stefano Versace, il re delle gelaterie italiane in USA, uno dei primi a innamorarsi dell’evento tanto da mettere un post su Facebook che non lascia dubbi. Esattamente come Edouard Cluzel Kemoularia, direttore di SBM, il 9 settembre a Venezia in rappresentanza della “Rocca”.  Con loro, Fabio Lamborghini, Alberto Franceschi, Aurelio Ludovico Barilla, Andrea Voltolina, Rossana Bettini Illy, Riccardo Illy, Alessandro Colombi, amministratore delegato di Chateau D’Ax, la produttrice televisiva Antonella Luberti, Filippo Gambato di Philippe Model, Luigi Sangermano di Laurant Perrier Champagne, Luca Mangiarotti di Snaidero, il notaio Andrea Ganelli, Leonardo Padrin, Nadia Toffa, Mago Forest, Fabio Galante, Serena Rossi, Marco Fubini, Riccardo Takamitsu, Cristina Chiabotto, Roberto Re e altri importanti ospiti, alcuni dei quali preferiscono mantenere l’anonimato.

Nulla è stato lasciato al caso: all’aeroporto di Venezia, è prevista una “Private Area” riservata all’arrivo dei voli, anche privati; un servizio navetta, con lussuose e confortevoli lance, garantirà il trasferimento degli invitati da piazzale Roma a Palazzo Flangini. Un video mapping per la proiezione in 3D dei loghi degli sponsor accoglierà gli ospiti sia all’esterno sia all’interno del palazzo. Un gioco di luci e immagini che illuminerà il Canal Grande in elegante armonia architettonica.

Per la serata, i maestri vetrai di Voltolina Lighting hanno creato un esclusivo servizio di bicchieri in vetro di Murano soffiato artigianalmente come nella migliore tradizione lagunare, creati per la prestigiosa soirée.

La serata di Gala. Ad accogliere gli ospiti al piano terra di Palazzo Flangini, l’aperitivo di benvenuto al bar a forma di gondola, con finger food a base di pesce e Chardonnay di altissima qualità, in uno scenografia decorata con foglie d’oro preparate per l’evento da Battiloro. Il quadro si completa con l’esposizione delle eccellenze di Venezia e d’Italia, un affascinante percorso nel lusso abilmente strutturato da professionisti del settore. All’ingresso di fronte a Palazzo Flangini infine, onorando il mood dell’evento, all’eleganza dell’antico palazzo veneziano si andrà a contrapporre, come “opera d’arte contemporanea” di benvenuto agli ospiti, una prestigiosa imbarcazione di lusso.

Allestimento – interamente curato e personalizzato per l’occasione da Château D’Ax – colori, luci e sound sono stati ideati per ricreare l’atmosfera del Buddha Bar Monte-Carlo a Venezia.

Alle 23:30 gli ospiti si sposteranno al piano superiore dove, allo scoccare della mezzanotte, la serata si aprirà con la proiezione di un 3D mapping con ambientazione e mood veneziano.

Subito dopo entrerà in scena lo storico Papa DJ con il suo sound lounge ed elegante. Resident Dj al Buddha-Bar di Monte Carlo, Papa Dj ha quattro decenni di esperienza dietro la console ed è stato un Dj pionieristico nella scena musicale italiana. La sua anima “suona” in lounge, musica etnica, slow deep, orientale e mondiale, sempre alla ricerca di nuovi suoni.

Insomma, una notte di stelle in tutti i sensi.

L’unica che Venezia, Regina dell’Adriatico, Dominante, Serenissima, si meriti.

 

0 POST COMMENT
Rate this article

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *